Il soffocamento da corpo estraneo rappresenta un problema rilevante di salute pubblica, costituisce una delle principali cause di morte nei bambini di età pediatrica, si stima infatti che circa 1000 bambini vengono ricoverati ogni anno in ospedale per situazioni di grave entità, mentre sono circa 80.000 l’anno gli episodi di minore entità.

Il Documento “Linee di indirizzo per la prevenzione del soffocamento da cibo, in età pediatrica”, illustra ed analizza le cause del fenomeno e fornisce una serie di raccomandazioni, con specifici interventi concreti, effettivamente realizzabili ed un set di regole principali per un “pasto sicuro”.

Le linee d’indirizzo sono state redatte da un Gruppo di lavoro multidisciplinare, istituito presso la Direzione Generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione (DGISAN), in collaborazione con il MIUR, le Associazioni di categoria e con ricercatori esperti in materia, partendo dalla preparazione degli alimenti ed arrivando a considerare gli aspetti comportamentali del bambino durante i pasti.

Le “Linee di indirizzo per la prevenzione del soffocamento da cibo, in età pediatrica” sono le prime in Europa e sono state redatte sulla base di documenti di background internazionali.

 

Clicca qui per scaricare le linee di indirizzo per la prevenzione del soffocamento da cibo, in età pediatrica

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione