Il 21 agosto alle ore 21,00 circa l’ennesimo terremoto in Italia. Questa volta è toccato alla bellissima Isola di Ischia nella settimana di massimo afflusso di turisti. Un sisma di 4.0 gradi Richter, neanche dei più forti degli ultimi tempi, provoca morti, feriti, distruzione. Improvvisamente su tutta l’isola è il panico. I servizi sanitari ed i soccorsi sono i primi ad essere stressati.

L’orario è quello in cui è in funzione la Continuità Assistenziale e proprio dopo quei primi attimi di terrore bisogna rimboccarsi le maniche e ricordarsi del proprio ruolo, delle proprie responsabilità. Oltre a tutti i soccorritori, ai vigili del fuoco, ai sanitari dell’Ospedale Rizzoli, un plauso particolare va a tutti i Medici di Continuità Assistenziale, mai menzionati dalla stampa e dai media, che anche in quelle condizioni di paura, con assoluta abnegazione e senso di responsabilità, nonostante i timori per i propri cari e per se stessi, hanno garantito la piena efficienza dei presidi di Continuità Assistenziale sparsi per l’Isola. Altrettanto hanno fatto il giorno dopo i Medici del Servizio di Guardia Medica Turistica che hanno ottemperato ai propri doveri in maniera esemplare di fronte ad una più che raddoppiata richiesta di prestazioni.
FIMMG Continuità Assistenziale Napoli ritiene doveroso ringraziare i Medici di C.A. operanti sull’isola, che nel silenzio e senza clamore, nonostante le condizioni di potenziale rischio personale, hanno garantito assistenza dimostrando grande professionalità. Esprime la propria vicinanza e, come già comunicato sin dalle prime ore, si dichiara disponibile a sostenere ogni iniziativa atta a dare supporto a tutti i Medici che ogni giorno si alterneranno nei Presidi di C. A. ischitani. Si rende inoltre pienamente disponibile a collaborare con le autorità locali e la Dirigenza Aziendale per quanto sarà ritenuto necessario, con l’obiettivo principale di portare assistenza evitando intralci alle attività di soccorso.
Fabio Lucchetti
Segretario Provinciale FIMMG CA Napoli

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione