ACN 2018
Lavorare in sicurezza


Didattica innovativa e Vaccini: la Medicina Generale si impegna nella prevenzione

Nelle giornate di Venerdí 12 e Sabato 13 Aprile a Napoli si è tenuto un importante incontro formativo dal titolo ‘’LA PRESA IN CARICO VACCINALE: METODOLOGIA E STRUMENTI PER IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE’’. Il razionale dell’evento è stato parlare di “Presa in Carico Vaccinale”, intesa come capacità di definire i bisogni di salute dei […]

0 comments

Esperienze di Continuità Assistenziale: l’attività diurna presso le Residenze Assistenziali Sanitarie

In alcune regioni, si stanno progressivamente sviluppando progetti che permettono ai Medici di Continuità Assistenziale di integrare la propria l’attività con incarichi nelle ore diurne, per esempio nelle Residenze Assistenziali Sanitarie. È il caso della dott.ssa Viviana Schibotto, medico di CA in provincia di Padova, e della dott.ssa Valentina Vergano, medico di CA in provincia […]

0 comments

Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo

L’Autismo è una sindrome comportamentale causata da un disordine dello sviluppo biologicamente determinato, con esordio nei primi tre anni di vita, che spesso però viene diagnosticata con ritardo. A distanza di 76 anni dalla sua individuazione da parte di Leo Kanner (1943), persistono ancora notevoli incertezze in termini di eziologia, elementi caratterizzanti il quadro clinico, […]

0 comments

NUOVO ACN 2018: cosa cambia nell’assegnazione degli incarichi di CA a tempo indeterminato

L’articolo 6 dell’ ACN 2018, che sostituisce il vecchio art. 63, prevede che, entro la fine di marzo, le Regioni ( o il soggetto da queste individuato) pubblichino sul proprio BUR (Bollettino Unico Regionale) l’elenco degli incarichi ( o delle ore) settimanali vacanti nel servizio di Continuità Assistenziale. I medici aspiranti hanno tempo 20 giorni […]

0 comments

Sicurezza in Continuità Assistenziale: lo Stato tuteli i propri “figli”

Il tema sicurezza per gli operatori sanitari continua a rappresentare un problema di scottante attualità che, visto il progressivo aumento degli atti di violenza, non ha trovato finora risposte risolutive. In questo scenario i medici di Continuità Assistenziale, da decenni purtroppo, sono vittime inascoltate. Lavoriamo in solitudine, senza alcun collegamento informativo con i medici di […]

0 comments